Materia oscura

Posted on
Saverio non era un fisico né un matematico ma la spiegazione di Rossana era molto chiara. E capiva benissimo che una differenza di quella portata era piuttosto notevole. «Quindi» riprese la moglie ... Read More

La sfera

Posted on
«Parlami della sfera» lo incalzò quest’ultimo. La sfera. Patterson rimase stupito da quel dettaglio. La sfera. Era uno degli ultimi campioni prelevati dall’Antartide ed era coperto dal mass... Read More

Posti freddi

Posted on
«Che idea ti sei fatto in merito a tutta questa faccenda?» chiese nuovamente Jerome. «A parte i vantaggi economici, intendo.» Albert esitò per un momento prima di rispondere. E finì di sorseggia... Read More

Pannocchie scomparse

Posted on
Negli altri campi le pannocchie erano intatte. Le piante ne erano piene e sembravano non aspettare altro che essere falciate. Era ormai tardo pomeriggio ma era già quasi buio: si preannunciava un alt... Read More

Liquido impossibile

Posted on
«Questo liquido presenta caratteristiche impossibili. Se me lo avessero descritto avrei detto che un liquido con simili peculiarità chimico-fisiche non può assolutamente esistere in natura» precis... Read More

Centottanta percento

Posted on
“Questa pellicola, una volta realizzata, potrà assumere tutte le forme che si vuole e quindi aderire perfettamente a qualsiasi superficie esposta alla radiazione diretta del sole, come ad esempio i... Read More

Tecnologia strabiliante

Posted on
“Ma il vero problema è un altro” continuò subito Ballmer stiracchiandosi sulla poltrona “La foglia blu tocca il problema energetico. Ormai a questo mondo le guerre si fanno solo per il cibo, p... Read More

Una quercia che scompare

Posted on
Indietreggiò oltre, fino a quando non fu sicuro di avere sotto i piedi un terreno ben solido. Il tempo di calmarsi e capì che il terreno tutto intorno a dove si trovava la quercia era soffice. Solo ... Read More

La preparazione

Posted on
Era tutto: polvere di oridio, infuso di commiphora e aloe, ed essenza di boswellia. Quella mistura, la cui origine si era persa nella notte dei millenni, avrebbe fatto presto il suo effetto. La luna, ... Read More

Vortex e preghiere

Posted on
«Cosa sono quelli?» chiese il giardiniere. Puntò il dito verso quelli che sembravano essere piccoli vortici di un giallo intenso, quasi dorato. Ueuel li osservò con apprensione. «Oh, quelli» dis... Read More

Altre dimensioni

Posted on
«Tu che ne pensi?» chiese il giardiniere dopo un attimo di silenzio. «Penso che esistano altri mondi» disse Rossana con gli occhi accesi di entusiasmo. «Altri universi. Universi paralleli. O alme... Read More

Alberi ed energia

Posted on
Tiziano spiegò che vi era una precisa relazione tra ogni torre e l’enorme albero che la sovrastava. La funzione dell’albero era quella di percepire tutta l’energia possibile e di trasmetterla a... Read More